CASA BIDERI

PIEDIGROTTA BIDERI 2023, LA COMPILATION

5 mesi ago, Written by , Posted in NEWS
piedigrotta bideri compilation

Sei nuovi interpreti della canzone napoletana tra riletture della tradizione e composizioni originali: si intitola “Piedigrotta Bideri 2023 Compilation” l’album digitale che segna la declinazione discografica della manifestazione promossa dalla Fondazione Bideri lo scorso dicembre.

Disponibile su tutte le piattaforme di streaming, la compilation vede protagonisti Cristina Cafiero, Fabrizio Mandara, Francesca Fedeli, Roberta Minieri, Pasquale Cirillo e Veronica Simioli e, nei panni di ospite speciale, Eddy Napoli.

La compilation su Spotify

LA COMPILATION DI PIEDIGROTTA BIDERI 2023

La prima parte dell’album è dedicata ai brani inediti presentati in occasione dell’evento inaugurale della kermesse. Ad aprire la scaletta è Core mio di Cristina Cafiero, delicata ballata per voce e chitarre che testimonia le capacità esecutive e compositive della cantautrice partenopea.

Atmosfere di chiaro sapore muroliano per ‘A marina ‘e Surriento, brano scritto e cantato dal ventunenne Fabrizio Mandara che evoca la cosiddetta epoca d’oro della canzone napoletana nelle scelte lessicali oltre che nello stile interpretativo.

Tre elaborazioni in napoletano di testi stranieri e versi di Raffaele Viviani resi invece in inglese definiscono la struttura lirica di ‘A rumba int’ ‘e streets, mashup creato da Francesca Fedeli. Grazie ad un’originale crasi di epoche e generi, l’attrice-cantante mette in connessione la Rumba degli scugnizzi con These boots are made for walkin’, Candyman di Cristina Aguilera e Hotel California degli Eagles.

Roberta Minieri presta la sua vocalità classicheggiante a Io e te, brano firmato da Gaetano Iodice e Gianluca Capasso che ne evidenzia lo spessore tecnico quanto il cromatismo espressivo.

Nelle vesti di interprete e autrice, Veronica Simioli presenta Je te sento, canzone con cui prosegue un percorso musicale che abbina ispirazioni soul alla predilezione per l’uso di un dialetto contemporaneo.

Il pianista Pasquale Cirillo completa l’elenco delle composizioni inedite con Valzer accussì, brano forte di un tema di immediata memorabilità che poggia su soluzioni armoniche di impronta romantica.

Eddy Napoli e i giovani intepreti di Piedigrotta Bideri
Eddy Napoli con Veronica Simioli, Cristina Cafiero, Fabrizio Mandara, Francesca Fedeli, Roberta Minieri, Pasquale Cirillo, Mimmo Matania

LA TRADIZIONE REINTERPRETATA

La seconda parte di “Piedigrotta Bideri 2023 Compilation” mette in fila le reinterpretazioni di classici come Serenata napulitana, Scetate, ’O sole mio, Fenesta vascia e la riscoperta di Nonna, nonna, brano poco noto di Roberto Murolo. Si tratta di riletture che, nel rispetto delle diverse sensibilità artistiche, raccontano un interesse per il repertorio tradizionale ancora vivo.

In un simbolico incontro intergenerazionale, l’album si chiude con la voce di Eddy Napoli. Dello storico front-man dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore viene proposta la versione di Era de maggio eseguita durante il concerto inaugurale di Piedigrotta Bideri 2023: un’interpretazione live di grande intensità, che restituisce il capolavoro di Costa e di Giacomo con un efficace arrangiamento per pianoforte e fisarmonica.

“Insieme all’album Piedigrotta suite di Ernesto Nobili e al podcast in otto episodi, la compilation costituisce la memoria digitale di Piedigrotta Bideri 2023: un’opportunità per fruire nel tempo dei tanti contenuti prodotti nel corso della manifestazione” ha dichiarato Ferdinando Bideri, presidente della Fondazione Bideri.

Piedigrotta Bideri 2023 è stata un’iniziativa della Fondazione Bideri promossa e finanziata dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto Napoli città della musica.

Il link Spotify di Piedigrotta Bideri 2023 Compilation: bit.ly/4bydaNB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *